I LOCALI DI ORIOLO ROMANO DOVE CI SIAMO FERMATI A MANGIARE E/O DORMIRE SONO:

Dove abbiamo mangiato:

 

 

PIZZERIA “JERRY DUE”

COME ARRIVARE: Partendo dal grosso sasso con scritto MANZIANA, prendete la strada alla sua sinistra rimanendo sulla BRACCIANESE, e dritti fino al semaforo dove proseguirete dritto seguendo ancora il cartello ORIOLO ROMANO. Andate sempre dritto per qualche centinaio di metri fino ad una piazzola con un isolotto verde (quello con il grande bar alla vostra destra), qui continuate ad andare dritto. Dopo pochi metri sulla sinistra vedrete scolpito sul muro il Monumento della Fondazione di Oriolo Romano, proseguite dritto fino a che sulla vostra destra non vedete la chiesa di San Giorgio e alla vostra sinistra una scalinata circolare. Qui continuate ad andare dritto fino a che sulla destra non vedrete un edificio con l’insegna della “BOTTEGA DEI SAPORI”. A questo punto prendete la prima a destra, e svoltate immediatamente di nuovo a destra, proseguendo dritto. Dopo pochi metri sulla vostra destra troverete la pizzeria.

QUALITA’ DEL CIBO: 8 / 10

QUANTITA’ DEL CIBO: 7 / 10

SERVIZIO: 6 / 10

RAPPORTO QUALITA’/PREZZO/QUANTITA’: 7 / 10

VARIETA’ DEL MENU: 8,5 / 10

LOCATION: 6,5 / 10

COMPLESSIVO: 7 / 10

LA NOSTRA ESPERIENZA:

Abbiamo mangiato sicuramente bene, le pizze sono cotte in forno a legna. Per la loro tecnica di lavorazione dell’impasto, l’abbiamo digerita facilmente. La migliore che abbiamo assaggiato, è senz’altro la zucca gialla, davvero squisita. I fritti anche molto buoni, specialmente i supplì bianchi farciti, buone anche le bruschette miste. Le dimensioni della pizza sono nella media.

 

Servizio anche nella norma, l’unica cosa che non abbiamo proprio apprezzato, è che tra le 2 pizze ordinate ne è arrivata prima una e dopo circa 5 minuti l’altra, di conseguenza si è freddata la prima. Rapporto qualità/prezzo/quantità nella media. Per quanto riguarda la varietà del menu, c’è davvero molta scelta, ci è piaciuta anche la possibilità di scegliere tra una sezione di pizze creata da loro “le pizze jerry”, inoltre è disponibile anche la carne al piatto. Il posto è semplice, con possibilità di mangiare anche all’aperto.

COMPLESSIVO: Pizza sicuramente ottima e con molta scelta, peccato per i tempi di servizio. In ogni caso torneremo per la fantastica pizza zucca gialla!

 

 

PUB “TEXAS BBQ GRILL”

COME ARRIVARE: Partendo dal grosso sasso con scritto MANZIANA, prendete la strada alla sua sinistra rimanendo sulla BRACCIANESE, e dritti fino al semaforo dove proseguirete dritto seguendo ancora il cartello ORIOLO ROMANO. Andate sempre dritto per qualche centinaio di metri fino ad una piazzola con un isolotto verde (quello con il grande bar alla vostra destra), qui continuate ad andare dritto. Dopo pochi metri sulla sinistra vedrete scolpito sul muro il Monumento della Fondazione di Oriolo Romano, proseguite dritto fino a che sulla vostra destra non vedete la chiesa di San Giorgio e alla vostra sinistra una scalinata circolare. Qui continuate ad andare dritto fino a che sulla vostra sinistra non vedete la CONAD. Subito prima del supermercato, c’è una piccola stradina a sinistra, entrateci e parcheggiate. Alla vostra sinistra c’è il Pub.

QUALITA’ DEL CIBO: 8 / 10

QUANTITA’ DEL CIBO: 8 / 10

SERVIZIO: 8,5 / 10

RAPPORTO QUALITA’/PREZZO/QUANTITA’: 8 / 10

VARIETA’ DEL MENU: 6 / 10

LOCATION: 7,5 / 10

COMPLESSIVO: 7,5 / 10

LA NOSTRA ESPERIENZA:

I nostri 2 panini erano un “Usa Big” (doppio hamburger bovino-doppio cheddar-doppio bacon-cipolle caramellate-insalata-pomodoro-bbq) e l’altro un “Crispy” (hamburger bovino-doppio cheddar-doppio bacon-salsa smoke bacon). Li abbiamo trovati davvero favolosi, e non asciutti. Nei fritti, molto particolare la salsa al miele fatta da loro, buone anche le patatine fritte. Panini nella media, mentre le patatine fritte sono una porzione abbondante.

Personale molto gentile, alla mano e disponibile, a volte organizzano anche serate karaoke. Il rapporto qualità/prezzo/quantità è giusto, ma da menzionare che i panini vengono serviti senza le classiche patatine fritte di contorno. La varietà del menu è la vera pecca del posto, in quanto la lista dei panini era giusta, ma il resto un po’ povero, soprattutto la scelta delle birre alla spina (che dovrebbero essere il punto forte di un pub) davvero troppo limitata… ci aspettavamo qualcosa in più, invece c’era solo la Morena bionda o rossa.

La location è provvista di zona esterna, e all’interno è arredata in classico stile “Texano” con vari oggetti d’esposizione come bandiere americane, lampadario a forma di ruota di carro, classiche porte da saloon, armi e cappelli da cowboy.

COMPLESSIVO: Consigliato per mangiare bene, ma se siete appassionati di birre particolari no. Occasionalmente valido anche per serate karaoke.

 

 

RISTORANTE “LA LOCANDA DELL’ORSA MAGGIORE”

COME ARRIVARE:

Partendo dal grosso sasso con scritto MANZIANA, prendete la strada alla sua sinistra rimanendo sulla BRACCIANESE, e dritti fino al semaforo dove proseguirete dritto seguendo ancora il cartello ORIOLO ROMANO. Andate sempre dritto per qualche centinaio di metri fino ad una piazzola con un isolotto verde (quello con il grande bar alla vostra destra), qui continuate ad andare dritto. Dopo pochi metri sulla sinistra vedrete scolpito sul muro il Monumento della Fondazione di Oriolo Romano, proseguite dritto fino a che sulla vostra destra non vedete la chiesa di San Giorgio e alla vostra sinistra una scalinata circolare. Quindi potete parcheggiare e salire a piedi le scale, oppure salire con l’auto (si può salire solo da un lato della scalinata ed è quello opposto da dove siete venuti voi, mentre quello frontale a voi serve per uscire dalla piazza) però sopra i posti auto sono più limitati. In ogni caso una volta in piazza, vedrete il grosso Palazzo Altieri sulla vostra destra. Il ristorante si trova sulla piazza in alto, lo riconoscerete dai gazebo esterni e il rialzo per i tavoli (non ha nessuna insegna).

QUALITA’ DEL CIBO: 8 / 10

QUANTITA’ DEL CIBO: 7 / 10

SERVIZIO: 8 / 10

RAPPORTO QUALITA’/PREZZO/QUANTITA’: 7 / 10

VARIETA’ DEL MENU: 6 / 10

LOCATION: 6,5 / 10

COMPLESSIVO: 7 / 10

LA NOSTRA ESPERIENZA:

Le fettuccine ai funghi porcini (i porcini erano del trentino) e la zuppa di moscardini erano deliziosi, buono anche l’antipasto di terra. Qualche pecca sui dolci, dove la cheescake non era proprio una cheescake a causa della base morbida (invece dovrebbe essere biscotto duro), mentre il tiramisù al mojito era buono ma troppo inzuppato di rum.

Le porzioni sono nella media. Il servizio buono, i camerieri cambiano le posate ad ogni portata e l’antipasto viene servito su un tagliere di legno. Il rapporto qualità/prezzo/quantità è con prezzi leggermente sopra la media, ma per la qualità ci può stare. Varietà del menu un po’ povero, in quanto solo i secondi sono numerosi, mentre il resto troppa poca scelta a nostro modo di vedere. Da menzionare però che hanno anche una lavagnetta fuori menù che arricchisce l’offerta. La location interna non l’abbiamo potuta apprezzare in quanto abbiamo preferito mangiare all’esterno, inoltre come sottofondo musicale abbiamo apprezzato musica vintage italiana.

COMPLESSIVO: Location semplice, bello mangiare sulla piazza principale, posizione sicuramente invidiabile. Adatto per un pranzo semplice. 

 

 

TRATTORIA “RIPOSO 2.0”

COME ARRIVARE:  Partendo dal grosso sasso con scritto MANZIANA, prendete la strada alla sua sinistra rimanendo sulla BRACCIANESE, e dritti fino al semaforo dove proseguirete dritto seguendo ancora il cartello ORIOLO ROMANO. Andate sempre dritto per qualche centinaio di metri fino ad una piazzola con un isolotto verde (quello con il grande bar alla vostra destra), qui continuate ad andare dritto. Dopo pochi metri sulla sinistra vedrete scolpito sul muro il Monumento della Fondazione di Oriolo Romano, proseguite dritto fino a che sulla vostra destra non vedete la chiesa di San Giorgio e alla vostra sinistra una scalinata circolare. Qui continuate ad andare dritto fino a che sulla destra non vedrete un edificio con l’insegna della “BOTTEGA DEI SAPORI”. Continuate ad andare dritto e dopo pochi metri sulla destra vedrete l’insegna rossa della trattoria che si trova di fronte ad un negozio di sculture.

QUALITA’ DEL CIBO: 6,5 / 10

QUANTITA’ DEL CIBO: 8,5 / 10

SERVIZIO: 4,5 / 10

RAPPORTO QUALITA’/PREZZO/QUANTITA’: 7 / 10

VARIETA’ DEL MENU: 6,5 / 10

LOCATION: 7 / 10

COMPLESSIVO: 6,5 / 10

LA NOSTRA ESPERIENZA:

L’amatriciana e la gricia sono state le nostre scelte per i primi. La gricia molto buona, ma l’amatriciana era davvero troppo salata, anche per una persona che mangia molto saporito. Le crocchette di patate erano probabilmente quelle del supermercato. Le scaloppine al limone gradevoli. Buona la birra alla spina. Il punto forte del posto, è sicuramente la quantità del cibo messa nel piatto, porzioni veramente abbondanti per ogni portata.

Per il servizio abbiamo più di qualcosa da dire purtroppo.. la cosa buona, il personale gentile nel porsi con i clienti. Ma c’è più di qualcosa che non è andato bene… il tavolo dove ci hanno fatto accomodare era esposto alla corrente d’aria su 2 lati, quando erano disponibili più tavoli in un area più coperta dall’altro lato della veranda che non erano nemmeno apparecchiati (quindi disponibili). Uno dei 2 bicchieri era evidentemente sporco di calcare. Ad una semplice richiesta di portare la birra alla spina insieme al piatto ci è stato risposto positivamente ma poi è stata comunque portata assieme all’acqua molto prima dei piatti. Inoltre avevamo ordinato una porzione di scaloppine ai funghi e ci è arrivata una scaloppina al limone (mangiata comunque perché era buona). Peccato davvero per queste piccole cose che hanno penalizzato di molto la nostra esperienza. Il rapporto qualità/prezzo/quantità è buono più che altro per la quantità delle porzioni, i prezzi sono nella media, peccato però per l’amatriciana davvero salatissima al limite del mangiabile. Il menù propone una scelta complessiva limitata, disponibili anche la pizza e i calzoni (attenzione però solo a cena!). Il posto è classico da trattoria con possibilità di mangiare all’esterno sotto una veranda in legno.

COMPLESSIVO: Le porzioni sono estremamente abbondanti, ma il servizio ha troppe pecche. Pizzeria disponibile solo a cena. Consigliato solo se amate mangiare saporito e se non badate troppo alle piccole cose negative del servizio descritte.